“Conti”: attacco ramsonware alla San Carlo. @ Valentina Moro

TAG: Food & Beverage, In Evidenza, Attacco hacker, Conti, Ramsonwere Conti, San Carlo

L’azienda Milanese più famosa nella produzione delle patatine, è stata attaccata dagli hacker. Si tratta di “Conti” : attacco ramsonware, avvenuto venerdì scorso e lo avrebbe rivelato Agi. Secondo Agi, pare che l’azienda abbia ricevuto un riscatto dopo aver subito un attacco hacker di tipo criptolocker denominato “Conti”. Si tratterebbe della stessa tipologia di attacco che, ha colpito la regione Lazio nel mese di agosto e solo la scorsa settimana la SIAE. Con più precisione, il ramsonware Conti è lo stesso che il 25 settembre ha colpito il gruppo italiano Maggioli, come riporta Cybersecurity360. Come riportano alcune fonti, San Carlo non ha alcuna intenzione di versare il riscatto a questi criminali informatici, in quanto sarebbe in possesso del backup di sistema.

I documenti fatti sparire da “Conti”: attacco ramsonware.

Tra i documenti fatti sparire dai database San Carlo, ci sono passaporti, documenti d’identità, budget acquisti e contratti. Alcuni di questi documenti sono stati messi in chiaro nel sito del gruppo hacker Conti ma, di altri si possono vedere solo il nome del file o cartelle. Si parla di 58,66 megabyte di dati, secondo quanto riportato nel dark web del sito di “Conti”. Nella dichiarazione pubblicata lunedì dal gruppo, compaiono anche dati aziendali, ad esempio il fatturato è il numero dei dipendenti.

Attacco Ramsonwere

Le indagini poste al vaglio dalla Procura di Milano.

L’attacco hacker subito da Sancarlo, è al vaglio della procura di Milano e della polizia postale. Come si legge in una nota ufficiale, l’azienda “ha già provveduto ad informare le autorità competenti (Garante Privacy e Polizia Postale) e sta procedendo ad analizzare i dati che potrebbero essere stati danneggiati o trafugati, procedendo altresì a informare le persone che possono essere state interessate”. Ancora non si conosce nell’esattezza l’entità del riscatto ma, come usualmente accade in queste situazioni, la cifra sarebbe stata chiesta in criptovalute “.

Garanzia di operatività applicata contro “Conti”: attacco ramsonware.

Rispetto alla garanzia dell’operatività, si legge in una nota diffusa dall’azienda milanese: “I nostri tecnici hanno riscontrato un’intrusione nei nostri sistemi informatici. Sono state immediatamente attivate tutte le procedure di sicurezza per isolare e contenere la minaccia. Al momento alcuni servizi informatici sono solo parzialmente funzionanti, ma l’operatività del Gruppo è comunque garantita, dalla produzione, alla distribuzione, alla vendita dei nostri prodotti” si legge nella nota diffusa da San Carlo.

Hits: 1

L’articolo “Conti”: attacco ramsonware alla San Carlo. proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry