Creme solari ecosostenibili per l’estate 2021 conserviamo i nostri oceani @ Francesca Mugnai

TAG: Green economy, In Evidenza, Innovazione, Lifestyle, creme solari biodegradabili, creme solari ocean friendly, Creme solari sostenibili, sbiancamento dei coralli

In arrivo le creme solari ecosostenibili per l’estate 2021. Con l’inizio dell’estate arriva anche la necessità di proteggere la nostra pelle dai raggi del sole. Attenzione! Proteggiamoci ma senza nuocere all’ambiente. Troppo spesso ci dimentichiamo che anche noi ne facciamo parte.

Coralli morti

Da alcuni anni gli scienziati hanno decretato sentenze terribili riguardo alle sostanze che compongono le creme solari. Componenti chimici quali: ossibenzone (segnato nell’Inci come Benzophenone-3) provoca lo sbiancamento dei coralli e riduce la produzione di uova in determinate specie marine. Un’altra sostanza altamente nociva per l’ecosistema marino è l’ottilmetossicinnamato (nell’Inci Ethylhexyl Methoxycinnamate).

Pensate al danno che contribuite a creare all’ambiente, ogni volta che vi godete un rifrescante bagno nelle acque cristalline dei nostri mari, cosparsi di queste sostanze inquinanti. Secondo studi scientifici ogni anno vengono rilasciate dalle 4 alle 6 mila tonnellate di creme solari nelle aree delle barriere coralline tropicali e circa 14mila nei mari delle zone costiere di tutto il mondo.

Sono numeri da capogiro. Pensate che nelle 18/48 ore seguenti dallo scioglimento di queste sostanze in mare il 90% distrugge o danneggia alghe e particelle di corallo.

Le aziende di cosmetica si attivano per la produzione di creme solari ecosostenibili

Finalmente le nuove frontiere della cosmetica danno vita alla produzione di creme solari di ultima generazione, totalmente ecosostenibili che rispettano i nostri mari.

Consigli per gli acquisti: brand di creme ecologiche

Direttamente dalle Hawaii, uno dei paesi più all’avanguardia per la protezione dell’ecosistema marino, arriva MyKai che tradotto nella lingua locale significa “Verso l’oceano”. Il brand crea prodotti cosmetici unicamente Ocean Friendly e nasce dall’unione tra Unilever e Bio-on.

Le creme solari MyKai sono ecosostenibili, prive di micro-plastiche e i filtri sono 100% di origine minerale, 100% biodegradabili, 100% bio-compatibili e certificate.

Avene ha prodotto una gamma di prodotti solari usando solo 4 filtri solari (dosaggio minimo per garantire la protezione) e la biodegradabilità è stata molto migliorata. Avene collabora anche al programma socio-ambientale per la rigenerazione dei coralli in Indonesia, di Pur Projet.

Waterlove Sun Mist di Biotherm con formula biodegradabile al 99%.

Creme Solaire Toucher Sec di Clarins resistente all’acqua, arricchita con estratti vegetali rispetta la pelle e la barriera corallina.

Botanical Sunscreen SPF 50 natural spry di Australian Gold, ha una formula priva di oxybenzone, parabeni, petrolati e conservanti chimici vari.

Caudalie crema senza alcool e senza siliconi. La sua formula è l’unione tra il nutriente olio d’uva con l’olio di sesamo e di girasole, ricchi di vitamina E.

Anthelios Shaka Fluido di La Roche Posay crema contro lo sbiancamento dei coralli. Non compromette la fotosintesi delle micro alghe.

Fluido spf50+di A-Derma completamente biodegradabile e non assimilabile dagli organismi marini.

Queste sono solo alcune delle proposte che il mercato ci offre ma la lista fortunatamente è molto più lunga. A voi la scelta.

Hits: 1

L’articolo Creme solari ecosostenibili per l’estate 2021 conserviamo i nostri oceani proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry