Eco Rating per i cellulari. Quanto è green il tuo smartphon? @ Francesca Mugnai

TAG: Green economy, In Evidenza, Innovazione, Cellulari ecocompatibili, Eco Rating, Eco Rating cellulari, Sostenibilità

Nasce l’Eco Rating per i cellulari. Viviamo in un’epoca in cui dobbiamo necessariamente essere più attenti all’ambiente e alla sostenibilità. Per cui conoscere, quali siano i cellulari più sostenibili sul mercato internazionale può essere un valido aiuto per il consumatore attento alla causa ambientale.

Eco Rating è un nuovo sistema che consente di fare una valutazione ecologica dei cellulari. In questo modo il consumatore sarà aiutato nella scelta e sarà più consapevole del tipo di devise che sta utilizzando.

L’iniziativa Eco Rating è nata dall’unione dei 5 principali operatori di telefonia mobile in Europa: Deutsche Telekom, Orange, Telefònica, Telia Company e Vodafone. A partire da giugno 2021 sui cellulari di 12 fornitori sarà presente una nuova etichettatura che darà informazioni riguardo al grado di eco compatibilità del cellulare.

I produttori daranno informazioni anche riguardo all’impatto ambientale della produzione, dell’utilizzo del trasporto e dello smaltimento di smartphone e feature phone. I partner che hanno aderito a questa iniziativa sono: Home of Nokia Phones, Huawei, Motorola/lenovo, Oppo, Bullit Group – Home of CAT and Motorola rugged Phones, Samsung Electronics, TCL/ Acatel, Xiaomi e ZTE.

Come funziona L’Eco Rating

In primo luogo, i cellulari saranno sottoposti a una dettagliata valutazione attraverso le informazioni fornite dai produttori. In seguito, ad ogni cellulare sarà assegnato un punteggio Eco Rating complessivo su una scala di 100 punti con apposita etichettatura. Questo stabilirà prestazioni e impatto ambientale del dispositivo durante il suo intero ciclo di vita.

I cinque criteri di valutazione:

Durabilità: indica quanto è resistente l’apparecchio, la durata della batteria, e il periodo di garanzia del dispositivo e dei suoi componenti.

Riparabilià: valuta la semplicità e la rapidità con il quale l’apparecchio può essere riparato.

Riciclabilità: valuta quanto i componenti del cellulare possono essere recuperati e riciclati.

Efficienza climatica: riguarda la quantità di emissioni di gas serra prodotte dal dispositivo durante il suo intero ciclo di vita. Più alto è il punteggio e minore è l’impatto sull’ambiente.

Efficienza di risorse: questo criterio valuta l’impatto causato dalla quantità di materie prime scarse sul pianeta che sono richieste per la costruzione del dispositivo.

Il progetto Eco Racing è stato sviluppato con il supporto e la supervisione di IHOBE (agenzia pubblica specializzata in sviluppo economico, sostenibilità e ambiente) unita alla partecipazione dei fornitori dei dispositivi. Per la determinazione del punteggio sono stati usate le ultime linee guida dettate dall’unione Europea e i parametri ITU-T, ETSI e ISO.

Quindi dal prossimo giugno state attenti ai bollini Eco Rating presenti sui nuovi cellulari. In fondo l’ambiente è una questione di tutti. Essere ecosostenibili è un valore che dobbiamo fare nostro e trasmetterlo alle generazioni future.

Hits: 1

L’articolo Eco Rating per i cellulari. Quanto è green il tuo smartphon? proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry