Google foto, cambiano le regole @ Valentina Moro

TAG: In Evidenza, Innovazione, 1 giugno cambiano regole, Google foto, Possesssori Google Pixel, Stop archiviazione gratuita

Dal 1 giugno Google foto cambia le regole sull’archiviazione gratuita delle immagini. Infatti, fino ad oggi Google offre uno spazio di archiviazione illimitato per le immagini in Alta Qualità. Tale processo è insito ad un backup automatico dei propri contenuti multimediali che, si verifica ogni qualvolta scattiamo una foto o facciamo un video. Se, si vuole caricare foto in risoluzione originale invece, viene utilizzato lo spazio dei 15 GB che, qualsiasi account Google detiene sin dal principio. Per Alta Qualità, Google intende immagini fino a 16 MPX. Con ciò, risulta molto difficile imbattersi in problemi di ridimensione o compressione, mettendo a repentaglio la qualità dell’immagine. Giusto per il fatto che un qualsiasi smartphone moderno scatta a 12 MPX.

Google foto, cosa cambia dal 1 giugno

Dal 1 giugno 2021 Google ha deciso di non offrire più lo spazio di archiviazione illimitato delle immagini in Alta Qualità. Dopo questa data tutte le foto caricate andranno a consumare i 15 GB gratuitamente offerti. Quindi considerando che, ai 15GB si vanno ad alimentare anche la posta elettronica di Gmail, I file che carichiamo su Google Drive, video e allegati in genere, lo spazio si riduce drasticamente. Per quelle immagini o video che verranno pubblicate prima del 1 giugno non si manifesterà alcuna modifica e non andradnno a bruciare i 15GB in omaggio. Detto ciò, chiunque avesse delle foto o video senza ancora aver fatto il backup, ha a disposizione ancora pochi giorni per caricarli nell’archivio illimitato.

Immagini di Google foto

Esclusi possessori Google Pixel

Chi possiede Google Pixel 3a o Pixel 5 non si accorgerà di nulla. Infatti, lo spazio gratuito illimitato per i contenuti multimediali in Alta Qualità, continuerà ad essere attivo. L’unica modifica si riscontrerà in Google Pixel 3 che, prevede la scadenza del 31 gennaio 2022 per il caricamento gratuito e illimitato di foto e video in qualità originale. Di seguito sarà consentito il solo caricamento in Alta Qualità. Se vogliamo verificare quanti GB di Google abbiamo ancora a disposizione, ci basterà digitare dal computer questo link: photos.google.com/storage; una volta fatto il login visualizzeremo tutti i dettagli con precisione, GB occupati da immagini, video, dati di Drive o Gmail. Da mobile possiamo aprire Google Foto e cliccare su “Spazio di archiviazione dell’account”. Altra opzione è scaricare Google One da Google Play e accedendo con il nostro account clicchiamo sulla voce “Spazio di archiviazione” e vediamo il dettaglio dei GB consumati.

Hits: 0

L’articolo Google foto, cambiano le regole proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry