Le case in stampa 3D: una realtà in Olanda @ Francesca Mugnai

TAG: Green economy, In Evidenza, Innovazione

Le case in stampa 3D, sono ispirate alle pietre, completamente ecosostenibili e costruite in calcestruzzo attraverso l’utilizzo di un braccio robotico che letteralmente stampa il progetto. La casa in 3D si costruisce in appena 120 ore di lavoro e si tratta della stampa di 24 componenti che vengono successivamente assemblati. 

Il progetto “Milestone” è nato ad Eindhoven in Olanda ed è l’ultima frontiera che rivoluzionerà il mercato dell’urbanizzazione. La nuova tipologia di abitazione si integra perfettamente nel paesaggio. Simili a sculture le case 3D richiamano i megaliti naturali. Rispondono a tutti gli standard di abilità sicurezza ed efficienza energetica.  

Il progetto “Milestone”

Le case in stampa 3D fanno parte del progetto “Milestone”, che prevede la costruzione di cinque abitazioni. La prima ad essere ultimata ha una superficie di 90 metri quadri. Si tratta di un tri-locale completamente su un piano. L’abitazione è costituita da due camere da letto, cucina, soggiorno e bagno, oltre allo spazio esterno. L’impatto ambientale è ridotto ai minimi termini. Infatti, grazie al sistema di isolamento la casa mantiene la temperatura ottimale in tutte le stagioni dell’anno. Gli interni presentano un arredo moderno con un design minimal ed elegante.  

Il progetto “Milestone” è frutto della collaborazione tra la Eindhoven University of Technology (Tu/e) e il Comune di Eindhoven insieme ad un consorzio di aziende private.  

Per testare il confort e la funzionalità di questa abitazione di ultima generazione totalmente ecosostenibile, sono stati selezionati gli inquilini a cui è già stata consegnata la chiave digitale. Abiteranno nella casa 3D per un massimo di 6 mesi pagando un affitto di 800 euro mensili.   

Come massi in mezzo al prato

Le case i stampa 3D hanno forme sinuose e morbide ispirate a quelle che troviamo in natura. Ricordano dei grandi blocchi di pietra che spuntano magicamente dal terreno del giardino. L’idea del progetto, dall’architettura così diversa dalle case tradizionali, è quella di fare in modo che le abitazioni si mimetizzassero nei boschi che circondano Eindhoven per dare un effetto totalmente naturale. L’obbiettivo infatti, del comune della città Olandese è quello di ricreare una combinazione tra nuclei abitativi e quartiere verde, senza ricorrere al disboscamento e nel massimo rispetto dell’ambiente circostante.  

Le case in stampa 3D rappresentano sicuramente una grande innovazione nel campo dell’edilizia. Progetti simili si stanno diffondendo rapidamente in tutta Europa. Esistono già alcune realtà aziendali di questo tipo anche in Italia. Segno indistinguibile che la mentalità dell’uomo sta cambiando. Vivere nel pieno rispetto della natura è ormai un principio fondamentale per la conservazione del nostro pianeta.

Hits: 1

L’articolo Le case in stampa 3D: una realtà in Olanda proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry