Le nuove gomme Michelin corrono per un 2050 100% sostenibile @ Francesca Mugnai

TAG: Green economy, In Evidenza, Innovazione, Michelin e.primacy, Michelin pilot sport ev, pneumatici ecologigi, pneumatici Michelin

Le nuove gomme Michelin corrono per raggiungere l’obbiettivo che la nota casa francese si è posta per il 2050, ossia quello di raggiungere il 100% di sostenibilità. Il primo importante step è fissato per il 2030 con il raggiungimento di due obbiettivi fondamentali:

            Ridurre del 50% le emissioni di CO2 dei propri stabilimenti rispetto al 2010.

           Aumentare il contenuto di materie prime sostenibili in tutti i suoi prodotti al 40%, per raggiungere il 100% entro il 2050.

Le nuove gomme Michelin: ruolo chiave per L’Italia

In questo progetto ambizioso, l’Italia svolgerà un ruolo di primo piano vista l’enorme capacità produttiva. Con gli stabilimenti di Cuneo e Alessandria l’italia garantisce una produttività di oltre 14 milioni di pneumatici l’anno. Con le sedi di Torino Milano e Pomezia, Michelin Italia dà lavoro a più di 3.800 persone. L’obbiettivo è quello di realizzare pneumatici CO2 neutrali per dare il proprio contributo importante per la salvaguardia del pianeta.

Due pneumatici di ultima generazione sul mercato 2021

MICHELIN E.PRIMACY è tra i pochissimi a vantare la classificazione in classe “A” per efficienza energetica e in classe “B” per resistenza al rotolamento. Queste caratteristiche si traducono, secondo Michelin, in un risparmio fino a 0,21 litri/100 km di carburante, pari a circa 80 euro lungo l’intera vita del pneumatico.

L’utilizzo di meno carburante significa anche meno emissioni di CO2. La maggiore scorrevolezza migliora anche l’efficienza energetica di un’auto a zero emissioni, aumentandone l’autonomia del 7%, equivalente a circa 30 km per un modello con 400 km di riserva elettrica.

MICHELIN PILOT SPORT EV L’arrivo di modelli 100% elettrici ad alte prestazioni come Audi RS e-tron GT, Porsche Taycan, Tesla Model S, ha dato impulso allo sviluppo di uno pneumatico capace di sopportare le enormi forze in gioco date dagli elevatissimi valori di potenza e coppia sprigionati in un attimo dai motori elettrici. Michelin Pilot Sport EV è il primo modello della Casa francese sviluppato fin dall’origine per questo genere di auto a batterie.

Frutto dell’esperienza maturata in sei stagioni di Formula E, assicura fino a 60 km aggiuntivi di autonomia ed è caratterizzato da un battistrada bi-mescola, con una zona più rigida al centro e una più morbida ai lati, necessaria per migliorare efficienza e tenuta di strada.

Un inserto in schiuma poliuretanica riduce il rumore percepito in abitacolo per un maggiore comfort acustico durante la guida. Il Pilot Sport EV entrerà in commercio nel corso del 2021 in 16 dimensioni di cui 11 come primo equipaggiamento e 5 come ricambio. I prezzi consigliati sono in via di definizione.

Hits: 1

L’articolo Le nuove gomme Michelin corrono per un 2050 100% sostenibile proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry