Scentmate, la prima piattaforma che crea fragranze grazie all’intelligenza artificiale @ Daniela Giannace

TAG: In Evidenza, Innovazione, Lifestyle, Firmenich, fragranze, intelligenza artificiale, profumi, Scentmate

Debutta in Italia Scentmate, la prima piattaforma che usa l’intelligenza artificiale per abbreviare e semplificare il processo per creare fragranze. Le tecnologie digitali innovative della piattaforma consentono infatti di creare fragranze in pochi minuti anziché in settimane, come accadeva in passato. Scentmate è un progetto europeo e nasce da un’idea di Firmenich, un’azienda privata svizzera attiva nel settore dei profumi e degli aromi, nonché la più grande società privata del settore.

Come funziona la piattaforma Scentmate

La piattaforma Scentmate mette a disposizione dei suoi clienti la creatività, l’esperienza e le risorse per realizzare nuove fragranze. Si rivolge ai clienti che fanno un uso privato dei prodotti e ai fabbricanti che richiedono profumazioni per il proprio brand o per terzi. Tra i prodotti, non solo profumi per il corpo, ma anche deodoranti per ambienti, candele, diffusori con bastoncini, ammorbidenti, detergenti liquidi per i piatti. E ancora, articoli per la cura personale, come gel doccia, shampoo, disinfettanti per le mani, saponette. Il servizio mette in contatto i clienti con profumieri ed esperti, vere e proprie guide nel processo di creazione di fragranze adatte a un mercato e ad un consumatore specifici. Ogni cliente è accompagnato e seguito fin dall’inizio nello sviluppo del proprio prodotto. L’intelligenza artificiale abilita un approccio data-driven per il briefing online, assicurando così che tutti gli aspetti rilevanti del brief siano presi in considerazione.

Un progetto in rapida crescita

Il lancio di Scentmate è avvenuto tre mesi fa in Francia e in Germania, e da poco è aperto il digital hub europeo con nuovi uffici a Barcellona. Il nuovo spazio è dotato di un laboratorio totalmente attrezzato, con le strutture e le tecnologie più avanzate. Il progetto è in rapida crescita perché le richieste del mercato in questo settore sono molte. La piattaforma ha già raggiunto più di 100 clienti in soli tre mesi di attività.

La spiegazione del general manager

Il general manager Alfonso Álvarez-Prieto ha spiegato: “Scentmate permette ai propri clienti di trasformare le loro idee creative in una fragranza ideale che li aiuterà a raggiungere i loro obiettivi. Scentmate ci abilita a co-creare in modo facile il profumo dei loro sogni che guiderà le preferenze del consumatore e accelererà l’arrivo sul mercato di esso. Dietro alla piattaforma ci sono i profumieri più stimati al mondo, uno dei più grandi database di fragranze utilizzato da consumatori internazionali e un team giovane e dinamico, completamente dedicato a questo progetto“.

Hits: 2

L’articolo Scentmate, la prima piattaforma che crea fragranze grazie all’intelligenza artificiale proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry