WindTre, l’evoluzione del business nelle telecomunicazioni @ Silvia Becattini

TAG: Business, In Evidenza, Altroconsumo, Internet, Ookla, Speedtest, Telecomunicazioni, telefonia, Top Quality Network, Very Mobile, WindTre, WWF Italia

Wind Tre si annovera tra gli operatori del settore delle telecomunicazioni tra i primi in Italia. Secondo i dati di Altroconsumo infatti, WindTre si posiziona al secondo posto (subito dopo Vodafone) nella classifica sulla qualità della rete sul territorio italiano. La società del gruppo CK Hutchison, è attualmente attiva sul mercato con i seguenti operatori:

WindTre, per la telefonia mobile, fissa e internetWindTre Business, per imprese e pubblica amministrazioneVery Mobile, per i servizi di telefonia a basso costo.

La Top Quality Network di WindTre

Nel 2020, la rete mobile di WindTre si conferma essere la più veloce d’Italia secondo Ookla. La società leader globale nelle applicazioni di testing e nella data analysis per le reti fisse e mobili. L’azienda ha ricevuto da Ookla il prestigioso ‘Speedtest Award’ per aver fornito la più elevata velocità di rete mobile anche nel terzo e quarto trimestre 2020.

“Il secondo riconoscimento consecutivo ricevuto da Ookla conferma la velocità della rete WINDTRE”, prosegue Gianluca Corti, Chief Commercial Officer di WINDTRE, “un’infrastruttura in grado di rispondere efficacemente alla forte domanda di connettività registrata negli scorsi mesi e che continuerà a crescere anche nei prossimi anni. La nostra ‘Top Quality Network’ è pronta per supportare i servizi digitali evoluti che già caratterizzano la quotidianità e che, in futuro, saranno sempre più centrali per famiglie e imprese”.

Fonte: WindTre Group

Un traguardo importante per la società, che continua costantemente ad implementare la sua Top Quality Network, che offre la migliore esperienza video in Italia.

L’impegno per l’ambiente

Ma il business delle telecomunicazioni non è solo rete mobile, fibra, telefono. WindTre ha a cuore anche l’ambiente. Nel 2020 infatti, il brand ha raggiunto gli obiettivi di riduzione delle proprie emissioni di CO2 definiti nell’ambito della partnership con WWF Italia

“Nel 2020, WINDTRE ha conseguito gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 definiti insieme al WWF nel 2017, con un abbattimento di oltre il 70% delle emissioni per unità di traffico e di più del 18% di quelle assolute” – spiega Federica Manzoni, Direttore Sustainability & Quality Certification di WINDTRE – e il progetto ‘Oasi’ nasce proprio per sottolineare questo importante risultato. La nostra azienda collabora da anni con WWF Italia su attività concrete dedicate al clima e al risparmio energetico e ha fissato, tra i propri traguardi, il raggiungimento della ‘carbon neutrality’ entro il 2030”. Un impegno che si inserisce nel nuovo piano di sostenibilità, definito con la collaborazione di tutte le direzioni aziendali e dei principali stakeholder.

Fonte: Wind Tre Group

Insomma, il business dell’azienda punta molto anche a valori e progetti che hanno un peso sempre più importante nelle scelte che oggi compie il consumatore.

Hits: 1

L’articolo WindTre, l’evoluzione del business nelle telecomunicazioni proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Product Enquiry